Yiquan-Dachengquan Gongfu

La “boxe della mente” e “della grande realizzazione”.

IMG_1162_MOD

Lo Yiquan (letteralmente “boxe della mente”) è uno stile di Gongfu creato negli anni Venti dal Maestro Wang Xiangzhai. Costui osservò, insegnando lo Xingyiquan (“boxe della forma e della mente”), che la maggior parte dei suoi allievi si concentrava unicamente sulle “forme imitative” (ad esempio le “forme degli animali”), perdendo di vista l’essenza della pratica marziale: questo problema caratterizzava un po’ tutti gli stili di Gongfu del tempo (e, purtroppo, anche di oggi…), con la conseguenza che le arti perdevano sia l’efficacia reale nella difesa personale, sia la capacità di preservare e migliorare il benessere dei praticanti.

Wang decise quindi di insegnare lo Xingyi senza “forme”, dando vita all’Yiquan. In esso, negli anni successivi, riversò tutta la sua esperienza derivante dallo studio e dal confronto con altri artisti marziali, pervenendo a ciò che, nell’estate del 1940, venne definito da alcuni suoi allievi e colleghi di Pechino “Dachengquan”, cioè “boxe della grande riuscita”, per sottolinearne la bellezza stilistica e l’efficacia pratica.

Nell’Yiquan-Dachengquan si da ampio spazio all’allenamento “mentale” e allo sviluppo della “qualità del movimento”, tralasciando la memorizzazione di “sequenze codificate” (i cosiddetti “Taolu” che caratterizzano, ad esempio, il Taijiquan) in quanto inutili e a volte addirittura dannose per la salute fisica e mentale (per Wang l’insegnamento delle “sequenze lunghe” serviva solo, ad alcuni pseudo-maestri, a spillare soldi ai propri allievi, trovando così di che vivere…). L’enfasi è posta inoltre sullo studio di metodiche di sviluppo e rafforzamento dell’energia personale, che fanno di quest’arte un eccellente metodo per migliore il proprio benessere e aumentare la vitalità.

PROPOSTA:

  1. Corsi strutturati in incontri settimanali o bisettimanali, al mattino, durante la pausa pranzo o alla sera, rivolti a tutti, purché di età superiore agli 11 anni.
  2. Corsi specifici di difesa personale per donne.
  3. Corsi specifici per appartenenti alle forze dell’ordine.
  4. Corsi per Insegnanti di Yiquan-Dachengquan, in presenza di almeno 10 persone interessate, con riconoscimento della PWKF (Professional Wushu Kungfu Federation) e, tramite la PWKF stessa, del MSP (Movimento Sportivo Popolare Italia – Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI), sviluppati in almeno un triennio (riducibile a due anni in caso di candidati “esperti” di altre arti marziali, o a un anno in caso di candidati “esperti” di stili interni di Gongfu, previo colloquio valutativo).

DOCUMENTI:

Articolo e programma dei corsi col M° Pietro Malnati

Yangsheng Zhunag: le posture per “nutrire la vita”

La Respirazione attraverso le “Cinque Porte”

Yiquan: si ruotano i talloni nell’applicazione delle tecniche pugilistiche?

Yiquan-Dachengquan, tra tradizione ed innovazione

Yiquan-Dachengquan: risposte ad alcune domande

Il Tuishou dello Yiquan: finalità

Altre considerazioni sullo Yangsheng Zhuang

Altre considerazioni sullo Yiquan

VIDEO:

Yiquan-Dachengquan col M° Pietro Malnati – 1: tre semplici Shili, concatenati (Milano, 2015)

Yiquan-Dachengquan col M° Pietro Malnati – 2: Tuishou – semplici esercizi schematici (Varese, 2017)

————————————————————————————————

(C) 2014 – 2017  Pietro Malnati – All Rights Reserved

E’ vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo sito (testi, immagini, etc., alcuni risalenti anche al 2005 o precedentemente, come da datazione dimostrabile, quindi con copyright almeno 2005 – 2013) senza autorizzazione scritta da parte di

Pietro Malnati.

Ogni abuso sarà punito a norma di legge.

Per contatti: pietro.malnati@gmail.com