Privacy

Nessun dato personale viene attualmente memorizzato da questo sito. In ogni caso i dati a noi forniti o altrimenti acquisiti nell’ambito della nostra attività sono trattati in ottemperanza al Regolamento Europeo n. 679 del 27 aprile 2016 (GDPR). Titolare del Trattamento è lo Studio Malnati di Malnati Pietro. A ogni nostro Cliente viene resa e fatta sottoscrivere per presa d’atto l’Informativa ai sensi degli artt. 13 e 14 del sopracitato Regolamento.
N.B.: dato che raccogliamo dati solo presso l’interessato, l’Informativa è redatta solo ex art. 13 del Regolamento citato.


STUDIO MALNATI di Malnati Pietro

Counseling e Coaching, con Specializzazione in Discipline Orientali, Olistiche e Bio Naturali – Libero Professionista ai sensi della legge n. 4 del 14 gennaio 2013
Domicilio Fiscale: Via Passo Buole, 14 – 21100 VARESE
C.F.: MLNPTR67L03L682L – P.IVA: 03395340122
Tel.: (0039) 338 98 70 347
Email: pietro.malnati@gmail.com – PEC: studiomalnati@pec.it

Informativa sulla Privacy, ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento Europeo n. 679 del 27 aprile 2016 (GDPR), per “dati raccolti presso l’interessato”.

Gentile Cliente,

Desideriamo informarla che il Regolamento Europeo n. 679 del 27 aprile 2016 (GDPR) prevede la protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla circolazione di tali dati e abroga la direttiva 95/46/CE (regolamento generale sulla protezione dei dati).

Ai sensi del Regolamento citato Le forniamo le informazioni sotto riportate.

Raccogliamo dati solo presso l’interessato e nel rispetto dell’art. 13, comma 1, del GDPR dichiariamo che:

a. Titolare del trattamento – Titolare del trattamento dei dati è lo Studio Malnati di Malnati Pietro, con sede legale a Varese, in via Passo Buole n. 14, C.F.: MLNPTR67L03L682L, P.IVA: 03395340122, Tel.: +39 338 98 70 347, e-mail: pietro.malnati@gmail.com, PEC: studiomalnati@pec.it, sito internet: https://studio-malnati.com. Essendo di una ditta individuale esercente attività libero professionale ex lege n.4/2013, per Studio Malnati di Malnati Pietro deve intendersi Pietro Malnati stesso che funge da titolare e responsabile del trattamento. I dati da Lei forniti saranno raccolti e trattati esclusivamente dal titolare, che non si avvarrà di rappresentati (cioè di terzi) per lo svolgimento di tale funzione. I dati vengono trattati e conservati in formato cartaceo e/o elettronico presso la sede legale, in un locale chiuso a chiave; dopo la raccolta, saranno trasportati al luogo di conservazione dal titolare nella propria valigetta.

b. Responsabile della protezione dei dati – Non disponiamo di un responsabile della protezione dei dati (RPD-DPO) non rientrando nei casi previsti dall’art. 37 del GDPR (in particolare non raccogliamo “dati sensibili”).

c. Finalità e basi giuridiche del trattamento – Raccogliamo i dati indispensabili alla Sua identificazione (nome, cognome, luogo e data di nascita, luogo e indirizzo di residenza, codice fiscale, eventuale partita iva, numero identificativo di un documento di identità) ai fini di: 1. Emettere e conservare ricevute e altri documenti previsti dalla normativa vigente nonché, in generale, per fini fiscali, civilistici e di eventuale responsabilità penale; 2. Attestare e documentare la Sua partecipazione ai nostri incontri/corsi/seminari/stage per le finalità previste dalla legge (in tal caso raccoglieremo anche il Suo CV per verificare il soddisfacimento dei requisiti “in ingresso”, “firme di presenza” e/o stileremo e conserveremo un elenco dei partecipanti, schede dei clienti e delle esercitazioni, etc.); la raccolta e conservazione di tali dati è anche prevista a fini civilistici (ma non solo), dato che le nostre attività rientrano nella fattispecie del “contratto di prestazione d’opera intellettuale”; 3. InviarLe informazioni sulle nostre iniziative e/o materiale didattico (a tal fine raccoglieremo anche il Suo numero di cellulare e il suo indirizzo e-mail) anche tramite SMS, messaggi su WhatsApp, Messenger, etc., nonché mailing e newsletter (se attivate).

d. Trattamento dei dati necessari per il perseguimento del legittimo interesse del titolare – Attualmente non sono previsti trattamenti rientranti in questo ambito.

e. Destinatari e categorie di destinatari dei dati personali – I Suoi dati non saranno forniti a terzi. In caso di infortunio potremmo essere tenuti a confermare alla Società Assicuratrice la Sua partecipazione alle nostre attività. Inoltre il conferimento dei dati potrebbe, ovviamente, esserci imposto da intimazioni ed ordinanze dell’Autorità Giudiziaria e/o da disposizioni impartite da Autorità e Organi di Vigilanza e Controllo.

f. Trasferimento di dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale – Non trasferiremo i suoi dati a paesi terzi o a organizzazioni internazionali.

Per garantire un trattamento corretto e trasparente, in ottemperanza all’art. 13, comma 2, del GDPR precisiamo inoltre che:

a. Periodo di conservazione dei dati – I dati raccolti in ottemperare alla normativa fiscale, civilistica e penale saranno conservati per 10 anni. I dati necessari alla attestazione/documentazione della sua partecipazione alle nostre attività saranno conservati a tempo indeterminato, essendo opportuno poter provare nel tempo la formazione erogata. Anche i dati raccolti per inviarle informazioni e/o materiale didattico (se ce li fornirà: il loro conferimento è facoltativo) saranno conservati a tempo indeterminato.

b. Diritti dell’interessato – Lei ha diritto di chiederci, rivolgendo una domanda scritta al Titolare del trattamento (attraverso Raccomandata A.R. o tramite semplice mail), l’accesso ai suoi dati (cioè può conoscere se e quali dati che La riguardano sono in nostro possesso) e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o la portabilità dei dati stessi (cioè il loro trasferimento ad altro soggetto da Lei indicato), fermo restando quanto previsto alla successiva lettera e. Le daremo riscontro in forma scritta (anche attraverso strumenti elettronici) entro 1 mese dalla sua richiesta. Ha anche il diritto di opposizione (ad esempio al trattamento di dati per finalità di marketing diretto), ex art. 21 del Regolamento.

c. Diritti dell’interessato in relazione a casi particolari – Se ha espresso il consenso al trattamento dei suoi dati per una o più specifiche finalità (ad esempio per ricevere informazioni sulle nostre attività), come previsto dall’art. 6/paragrafo 1/lettera a e dall’art. 9/paragrafo 2/lettera a del GDPR, può revocare comunque il consenso stesso senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

d. Diritto di proporre un reclamo – Lei ha diritto di proporre un reclamo a un’autorità di controllo, che in Italia è il Garante della Privacy (http://www.garanteprivacy.it/) se ritiene che abbiamo agito in contrasto con il GDPR o con altre norme in vigore.

e. Comunicazione dei dati come obbligo di legge o contrattuale e conseguenze della mancata comunicazione degli stessi – Come già detto, la comunicazione dei dati identificativi ai fini dell’emissione/conservazione di ricevute e di altri documenti previsti dalla legge nonché, in generale, per fini fiscali, civilistici e di eventuale responsabilità penale è obbligatoria per l’accesso ai nostri servizi: la mancata comunicazione implicherà l’impossibilità di partecipare alle nostre attività. Analogamente la comunicazione dei dati necessari all’attestazione/documentazione della Sua partecipazione alle nostre iniziative è obbligatoria (in base al contratto di prestazione d’opera intellettuale, ma non solo): la mancata comunicazione implicherà l’impossibilità di partecipare ai nostri incontri/corsi/seminari/stage; potrà però chiedere la cancellazione di tali dati dopo 10 anni dalla conclusione del percorso formativo: in tal caso non Le sarà possibile chiederci, in seguito, duplicati dell’attestato di partecipazione, una dichiarazione delle ore di frequenza, etc., perché non saremo più in possesso dei dati a tal fine necessari.

f. Processi decisionali automatizzati/profilazione dei clienti – Non procediamo alla profilazione (cioè alla classificazione dei dati relativi a uno o più clienti allo scopo di suddividerli in gruppi omogenei in base ai gusti/interessi/comportamenti, per finalità di marketing) dei clienti e a processi decisionali automatizzati. Se accederà, però, al nostro sito internet (https://studio-malnati.com), la informiamo che l’impostazione predefinita di “WordPress.com” prevede “Cookie” che tengono traccia del Suo accesso, senza conservare i Suoi dati personali; sul sito è chiaramente indicato come disattivare i cookie stessi, nel caso lo ritenesse opportuno.

Specifichiamo infine, ai sensi dell’art. 13, comma 3, del GDPR che prima di eventuali ulteriori trattamenti dei Suoi dati per finalità diverse da quelle indicate in sede di raccolta, Le forniremo ogni necessaria informazioni in merito.

Come già detto, ribadiamo che raccogliamo dati solo presso l’interessato, cioè non da fonti terze (banche dati) o da fonti accessibili al pubblico.


N.B.: per informazioni sui “Cookie” cliccare “qui“.