Tuina infantile: i bambini “Shí” e i bambini “Xū”.

E’ possibile operare una distinzione tipologica tra bambini “Shí” (实 = forte, pieno) e bambini “Xū” (虚 = debole, vuoto). Tale classificazione è stata introdotta da Julian Scott (agopuntore inglese, formatosi prima all’International College of Oriental Medicine e, successivamente, a Nánjīng – Cina –, autore di opere di riferimento per chiunque voglia accostarsi allo studio dell’energetica dei bambini, tra le quali ricordiamo: “Acupuncture in the Treatment of Children” e “Natural Medicine for Children”) e corrisponde ai due omonimi quadri energetici fondamentali.

Le caratteristiche principali dei bambini “Shí” sono:

– Occhi brillanti;

– Voce/urla/pianto forti;

– Colorito roseo splendente;

– Tono muscolare e cutaneo e consistenza ossea molto buoni.

Invece i bambini “Xū” presentano:

– Occhi spenti;

– Voce/urla/pianto deboli;

– Colorito tendenzialmente pallido;

– Tono muscolare e cutaneo e consistenza ossea scarsi. In particolare le gambe dei bimbi “Xū” sono o sottili o piuttosto grosse e scivolose come “palloncini pieni d’acqua” (quadro di “Vuoto di Qì di Milza con Umidità”).

La distinzione “Shí/Xū” è significativa perché di solito, ma non sempre accade, nel bambino “Shí” è possibile che si manifesti un quadro di “Accumulo-Jī”, mentre nel bambino “Xū” è possibile (e probabile) che si verifichi un quadro di “Vuoto di Qì di Milza”, con o senza Umidità.

Per info: Pietro Malnati, tel. (0039) 338 98 70 347; email: pietro.malnati@gmail.com; www.studiomalnati.wordpress.com

 

 

Aprono le preiscrizioni per i nostri Corsi Triennali per Operatori in DBN, che inizieranno ad ottobre 2015.

Per ottobre 2015 abbiamo programmato Corsi Triennali (gestiti in parte dallo Studio Malnati e in parte in collaborazione con altri Enti o Associazioni) per Counselor, Insengnanti di Yiquan-Dachengquan, Insegnanti di Qigong, Operatori Tuina, nonché corsi annuali per Reiki Master (riservati a reikisti con almeno due anni di pratica documentata) e per Operatori Tuina per Bambini (riservati a chi è già Operatore Tuina, Insegnante di Qigong o Agopuntore).

Tutti i corsi sopra indicati partiranno solo in presenza di almeno 10 persone interessate (e con un massimo di 20 iscritti).

Abbiamo previsto anche la possibilità di un percorso integrato di Tuina e Qigong, rivolto a persone che desiderano diventare “Operatori TuinaQigong“, percorso che avrà il vantaggio di fornire, in un unico ciclo di studi (in questo caso “quadriennale”), adeguate conoscenze in entrambe le Discipline.

Ciascun corso si svolgerà a Varese o a Milano, nei week-end (con cadenza, generalmente, mensile) o alla sera (con cadenza settimanale); sono previste esercitazioni specifiche (che possono essere in parte autocertificate) e sessioni individuali, per un monte ore complessivo in linea con gli standard della nostra Scuola.

Le preiscrizioni inizieranno a partire da lunedì 18 maggio 2015, sino ad esaurimento dei posti.

Per info: Pietro Malnati, tel. (0039) 338 98 70 347; email: pietro.malnati@gmail.com; www.studiomalnati.wordpress.com

Il Registro degli Operatori in Discipline Bio-Naturali, ex Legge Regionale Lombarda n. 2/2005: prossimamente ci sarà anche la Sezione “Counseling”?

Come abbiamo già accennato in un nostro precedente contributo, dal titolo “La Legge Regionale Lombarda sulle DBN: altre considerazioni”, le Sezioni del Registro per Operatori in Discipline Bio-Naturali della Regione Lombardia sono, recentemente, aumentate di numero e si sono insediati i tavoli di lavoro anche per lo Yoga e per il Counseling Bionaturale.

Scopo dei “tavoli” è quello di pervenire ad una definizione delle conoscenze/competenze/abilità caratterizzanti una specifica DBN, che siano condivise dagli Enti di Formazione e dalle Associazioni di Operatori che si occupano della DBN stessa e che fanno parte del Comitato Tecnico Scientifico (CTS) ex Legge Regionale n. 2/2005.

In particolare, il tavolo di lavoro sul Counseling si è costituito su iniziativa di cinque Enti, tra cui lo Studio Malnati di Malnati Pietro, che avevano proposto il profilo specifico del “Counseling Olistico“, preferendo caratterizzare il loro approccio, appunto, come “Olistico”. La prima riunione si è svolta il 13 aprile 2015 e le discussioni sono riprese il 4 maggio, con un numero crescente di partecipanti (inclusi i rappresentanti di alcune Associazioni Professionali). Una terza sessione di lavoro è stata fissata per il 17 giugno.

La strada non sarà breve, ma vi terremo informati sulle decisioni adottate.

Pietro Malnati, tel. (0039) 338 98 70 347; email: pietro.malnati@gmail.com; www.studiomalnati.wordpress.com